venerdì 5 dicembre 2008

Un primo piatto semplice semplice

Oggi è passata da me mia madre, ed è rimasta a pranzo.. Ho preparato un primo semplicissimo, ma a lei ed al sant' uomo è piaciuto molto:

ELICHE ALLA PUTTANESCA

Ho rosolato in olio evo dell' aglio a lamelle, poi ho aggiunto poco peperoncino piccante e 1 barattolo intero di pomodoro San Marzano pelati della ditta Manfuso. Ho alsciato cuocere una decina di minuti, poi ho aggiunto olive di Gaeta, capperi e basilico, dopodichè ho completato con del timo.
Ho cotto ancora un po' il sughetto e vi ho spadellato la pasta..
Vi dico solo che, in 3, ne abbiamo mangiato 320 grammi :D

Oggi è una giornata un po' così, vorrei tante coccole.. mi sento un pochino triste, forse a causa di uno dei - soliti- fraintendimenti con mia madre.. va beh, passerà.

Tania invece è sempre più carina, con me: oggi mi ha mandato un pezzo di torta al riso soffiato fatta da lei, buonissima! Appena mi passa la ricetta, ve la regalo :-)

10 commenti:

Dida70 ha detto...

Elle cara non sai quanto ti capisco, capita anche a me, e molto spesso pure, sai noi viviamo vicini, vicini, i miei genitori abitano al piano di sotto e ... siamo un pò diversi, noi e loro, e i fraintendimenti e le incomprensioni sono all'ordine del giorno, ma la cosa importante è sapere che ci sono per noi e noi ci siamo per loro, poi io non riesco a 'stare col muso' con mia madre per troppo tempo, quindi quando non ne posso più, le vado vicino, le dico che le voglio bene e me la spupazzo, si, con lei c'è un bel contatto fisico, con il paparino, invece no, lunatico lui, permalosissimo e testardo ... per cui, quant'è difficile a volte farsi capire e capire chi ci è vicino mentre sembra più facile con persone che conosciamo da pochissimo, non trovi?
un abbraccio tanto tanto coccoloso
dida

unika ha detto...

buonissima la puttanesca...io la faccio con i bucatini:-) un bacio
Annamaria

Elle ha detto...

@ Dida :-) continuo a dirlo.. separate alla nascita! :D:D:D .. anche se i miei abitano a Salerno, mio fratello ad Antessano di Baronissi ed io ed il sant' uomo qui.
Credo che a volte sia davvero il troppo bene che i genitori nutrono per noi a renderli così.. mamma oggi si è alterata con noi solo eprchè le abbiamo fatto notare che non ha inteso molto been quel che hanno detto i medici, e sta fornendo notizie non proprio esatte ad alcuni suoi amici cari ( che mi considerano una " nipotina") e parenti...:S

@ AnnaMaria, vero, la morte sua sarebbe coi bucatini m.. non ne avevo in casa :-) Ti abbraccio

Daniela ha detto...

Proprio perchè sono semplici piatti sono sempre i più apprezzati!
baci e buon w.e.

Elle ha detto...

ciao, Daniela, buon week end anche a te, un abbraccio :-)

Giugiu' ha detto...

Ciao Elle .. aspetto la tua intervista doppia ok?Se non l'avessi ricevuta, contattami presto (giugiumarangoni82@yahoo.it)
Un bacio

Delizia

Anicestellato... ha detto...

Non lasciare che i fraintendimenti minino il vostro rapporto, capita ma passate oltre, grazie per la ricetta!

Nel post della pizza di scarola ho letto che eri passata al Vulcano buono, sei di napoli?
un abbraccio e se ti accontenti delle mie ti lascio anche un pò di coccole, a presto

Elle ha detto...

:-) grazie per le tue parole, Anicestellato :-) .. è mia madre, le voglio bene, siamo molto diverse, ma.. è ovvio che la ami :-)

abito in prov di salerno, a metà strada tra salerno e napoli :-) e.. grazie per le coccole, stasera mi servono proprio :-)

Elle ha detto...

Giugiù, hai ragione, scusa.. te la spedirò entro domani:)

manu e silvia ha detto...

che buona questa pasta!!! uno dei sughi che ci piacciono di più...tutto mediterraneo!
bacioni