venerdì 27 marzo 2009

Finalmente

ho ricevuto la telefonata da Vito.. mio padre è uscito dalla sala operatoria.
Lo so, lo so, non avevo detto nulla, ma non mi andava di allarmarvi.. e, tra l'altro, anche noi abbiamo saputo che papà avrebbe dovuto sostenere quest'accertamento (una coronaroscopia) seccante, invasivo, ma importante, oggi.
Mamma mi ha chiesto di non andare, visto che sarebbero rimasti in sala d' aspetto e che io, essendo immunosoppressa ( l' AR è una malattia immunologica, quindi, tenendo basso il sistema immunitario, si cerca di bloccarla.. questo implica, però, che sono più a rischio di infezioni, rispetto alla norma), devo evitare di stare in luoghi affollati.
E' andato il sant'uomo, in modo da farmi avere subito notizie.. ed ha telefonato per dirmi che papà è uscito dalla sala operatoria ( hanno, alla fine, dovuto fargli un' agioplastica) e che mamma è su con lui, mentre loro ( ovvero mio fratello, Tania e Vito) saliranno, a turno, per 5 minuti, a salutarlo.
Anche questa è andata! :-)

10 commenti:

cassandrina ha detto...

Certo che è andata, tu superi ogni ostacolo, passo dopo passo mi sembra di capire che stai scalando le montagne.....mi sa che ho proprio tanto da imparare da te....

Sono felice che siate tutti più sollevati e più sereni, siete una squadra invincibile!!

Un bacione,

Fabiana

Elle ha detto...

Fabiana, sinceramente sta cosa mi preoccupava poco, so che è un accertamento "di routine".. però, ovvio, sulla pelle di un familiare è diverso. :-)
Un bacione a te :-)

pagnottella ha detto...

Cara son contenta, che sia tutt'ok!
La tua forza è ineguagliabile!
Ti abbraccio...

margherita ha detto...

bene..allora tutto a posto?
è proprio vero mi date l'idea di un team affiattato di cui tu sei la coach insostituibile..che sicuramente dà forza a tutti gli altri
ciaoooooo

Puccina ha detto...

Elle, tesoro, un abbraccione! Anche tu ti agiti subito, eh?

ines ha detto...

carissima, un abbraccio grande grande a te ed al tuo papà, che tutto si risolva al meglio. Un bacio

Elle ha detto...

@ Pagnottell, ehehe poi quando crollo vedi.. mica sono una roccia :-)))) Diciamo che.. crollo di rado, ma quando lo faccio.. si sente! :-)))) Un abbraccione!

@ Margherita, che bella l'idea della nostra famiglia come una squadra.. non ne sono la coach, no, però APPARENTEMENTE sono " quella forte".. per fortuna che c'è il mio amore a sostenermi! ;-) Senza Vito sarei perduta, è il punto saldo della mia vita :-)

@ Puccina, è che il mio papà ha un problema serio, da anni, ed è in lista trapianto da tantissimo.. però, ovvia, oggi è tutto ok :-)

@ Ines, grazie mille :-) un bacio!

Lory ha detto...

Wow sono contenta per voi! So cosa vuol dire stare in pena per un genitore, lo sono stata tanto per mio padre, e ancora lo piango dopo 20 anni...
Un bacio. :-)

Luca and Sabrina ha detto...

Ci auguriamo che tuo padre si riprenda presto, possiamo immaginare la tua ansia, abbraccialo anche da parte nostra appena torna a casa!
Un bacione da Sabrina&Luca

Elle ha detto...

grazie a tutte/i, papà sta bene :)
ora dovrà fare una terapia farmacologica per un mese, poi un nuovo controllo:)