mercoledì 12 novembre 2008

Pane integrale con pasta acida di 100 anni

Questo post ha bisogno di una premessa.. il 6 novembre sono andata dal prof Ferraccioli a Roma per un consulto sulla mia malattia, e poichè l' appuntamento era fissato per le ore 14,30 io, mamma e il sant' uomo abbiamo deciso di fermarci a mangiare un pezzo di pizza al taglio al "Pianeta pizza" di Francesco Etzi, in via Pineta Sacchetti,432 (quindi, vicinissimo al Policlinico Gemelli, dove sono andata per la visita..) La pizza era talmente buona che, dopo la visita, ci siamo tornati per comprarne ancora per il viaggio di rientro!
Parlando con Francesco, gentilissimo, il discorso è finito sulla lievitazione naturale( i suoi impasti lievitano 24 ore) e mi ha detto di avere una pasta acisda di 100 anni.. ho strabuzzato gli occhi e, quasi prostrandomi ( :D) gliene ho chiesto un pezzettino.. Me l' ha regalata e .. dopo qualche giorno di rinfreschi.. stamane ho deciso di impastare il pane!
Ho versato nella ciotolona dell' impastatrice 1 kg farina biologica di tipo integrale " molino rosso", 280 g farina tipo 0 ( manitoba) sempre bio e sempre " molino rosso", ho aggiunto 30 g estratto secco di pasta acida, ho idratato moltissimo ( 1 litro e 200 acqua minerale naturale, anche se vi suggerisco di adoperare quella gassata, che facilita la lievitazione), poi un cucchiaino intero di malto di riso bio, ed ho impastato a lungo. Quando l' impasto si è incordato, ho aggiunto 2 cucchiaini di sale ed ho continuato ad impastare. Adesso il tutto è nel forno a lievitare, coperto a campana come ho imparato ad un corso delle sorelle Simili.. spero che per stasera sul tardi possa infornare per cuocere il mio pane profumato!
Prometto, posterò la foto!

9 commenti:

manu e silvia ha detto...

ma dai..complienti per il coraggio di una simile richiesta! ora però siamo curiosissime di vedere il tuo pane....aspettiamo con impazienza...
bacioni

Elle ha detto...

sì, sì, la posterò :-)
.. comunque non ci è voluto troppo coraggio, perchè eravamo in argomento lievitazioni.. e mi è venuto naturale chiedergliene un pezzettino :-) è stato gentilissimo lui a non voler che glielo pagassi ;-)

very ha detto...

ciao davvero di che parte sei??
baci veronica

Gunther ha detto...

ciao elle, ho rispoto alla tua domanda su www.blogdicucina.blogspot.com/, psero di avere capito la domanda e di essere stato esauriente. Bisognerebbe mangiare sempre pasta e pane integrale. Buona giornata

Elle ha detto...

Grazie, Gunther, ottima giornata anche a te! :-)

Mirtilla ha detto...

adesso devi anche avere il coraggio di postarla ;P

Elle ha detto...

ahaha Mirtilla :D la posto. la posto :D solo che sta ancora lievitando.. col l.m. è così, ci mette una vita ma il risultato è squisito :D

il_cercat0re ha detto...

che brava! io non ho ancora mai provato a panificare con il lievito madre... spero di farlo presto!

Elle ha detto...

guarda, fallo e poi diventerai dipendente.. ha un profumo ed un sapore fantastici1