domenica 22 febbraio 2009

Stanotte

ho sognato un Amico.. Un Amico che adoro, che mi è sempre vicino anche se abita a circa 640 km da qui, e che in questi giorni sembra essere contento.. e la cosa rende me felice :-)
Dicevo.. stanotte l' ho sognato, ed era tanto che non mi capitava.
E allora, stamane ho preparato un po' di crema, pensando a lui ed ad una nostra incursione serale da De Riso a Minori, una sera dello scorso anno, quando - a sorpresa- lui e la sua donna di allora vennero a trovarci :-)
Una crema speciale.. una crema non vegan.. una crema morbida e lieve.. come vorrei che fosse la sua vita.

CREMA PASTICCIERA ( di Maurizio Santin )Ingredienti :
1/2 litro di latte
125 gr. di zucchero semolato
40 gr. di farina bianca
5 gr. di burro
4 tuorli d'uovo
una stecca di vaniglia

Esecuzione:
Mettere in una casseruola il latte con la stecca di vaniglia tagliata in due per il lungo e portare a bollore.
Riunire in una ciotola i tuorli d'uovo e lo zucchero; batterli con una frusta fino a che la preparazione diventa bianca. Versare sopra alle uova la farina mescolando rapidamente, ma senza lavorarla molto altrimenti il tutto si indurisce troppo per via della
farina. Una volta bollito il latte, versarne un terzo sopra alla preparazione di uova e farina e mescolare; rimettere il latte a bollire e, fuori dal fuoco, versarvi la preparazione delle uova in un colpo solo e mescolare bene.
Rimettere sul fuoco e, come iniziano ad apparire in superficie 3 o 4 bolle, togliere la preparazione dal fuoco travasandola in una ciotola.
Lasciare raffreddare mettendo sulla superficie il burro in tre pezzettini in modo da non far formare la crosta.

da "A TE " ( Jovanotti)

A te che sei l’unica al mondo
L’unica ragione per arrivare fino in fondo
Ad ogni mio respiro
....
Senza che tu mi dica niente
Tutto si fa chiaro
…......
Tu mi hai raccolto come un gatto
E mi hai portato con te
A te io canto una canzone
Perché non ho altro
Niente di meglio da offrirti
Di tutto quello che ho
…...
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei giorni miei
...
A te che hai preso la mia vita
E ne hai fatto molto di più
A te che hai dato senso al tempo
Senza misurarlo
A te che sei
…..
A te che mi hai insegnato i sogni
E l’arte dell’avventura
A te che credi nel coraggio
E anche nella paura
A te che sei la miglior cosa
Che mi sia successa
A te che cambi tutti i giorni
E resti sempre la stessa
A te che sei
Semplicemente sei
Sostanza dei giorni miei
Sostanza dei sogni miei

5 commenti:

VerdePomodoro ha detto...

ah che bella minori.... e che dolci!

Elle ha detto...

:-) se vieni a trovarci, ti ci portiamo! E facciamo un' uscita foodbloggeresca anche con Dida :-))))

unika ha detto...

deve essere buonissima la crema....sei dolcissima
Annamaria

Lo ha detto...

che bella e buona questa crema....e tu come stai?? passato? un bacione

Elle ha detto...

Annamaria, sì, era molto buona ;-)

@ Lo, oggi sono senza febbre, 36.9°.. meno male, domani ho lavisita dal reumatologo :-)