sabato 14 marzo 2009

Insalatina di finocchi, arance e pinoli

Con questa ricetta partecipo alla raccoltaSalads, indetta da Susina, la streghetta del tè

Questa ricetta è una mia interpretazione di una ricetta della carissima Kja (Chiara) de " Il pranzo di Babette"
Le ricette di Chiara per me sono una garanzia di riuscita.. la seguo da tanto tempo, e mai una volta mi son trovata male..
Per farvi un esempio, le sue squisite lingue di gatto sono i nostri biscottini preferiti per l' ora del tè.. anche se la prima volta che ho provato a rifarle le abbiamo usate per la fondue al cioccolato :-)

Ecco la mia interpretazione.. la sua ricetta, quindi quella originale, la trovate qui

Occorre un finocchio grande, ben pulito e sottilmente affettato; 1 arancia pelata al vivo; due cucchiai di pinoli tostati; poco olio di nocciole, aceto di lamponi, pepe nero di Szechuan. Bisogna semplicemente disporre nel piatto i finocchi al centro, sui bordi,invece, vanno diosposti gli spicchi d' arancia e, sul tutto, distribuire dei pinoli tostati. Noi condiamo al momento con la vinaigrette preparata con olio di nocciole, aceto di lamponi e poco pepe

5 commenti:

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Buonissima!!!Mi è venuta l'acquolina...è il cibo che piace a me,ma per la mia bimba e mio marito devo andare sul classico...
La prenoto per un mio mezzogiorno solitario!!!

margherita ha detto...

Originali gli ingredienti della vinagraitte...niente sale?
ciao

manu ha detto...

bella questa insalitina!!! adoro i finocchi!!!!buon w.e.

Elle ha detto...

@ Ale, :-))) ti auguro di avere presto un pasto in solitudine, allora, perchè st' insalatina è proprio buona :-)

@ Margherita, no, niente sale.. almeno, non per noi.. sono circa 2 anni che mangiamo meno salato possibile ( però non per motivi di salute, solo per scelta :-) ).. se proprio vuoi dare il tocco ulteriormente sapido, secondo me ci sta bene qualche oliva nera, di quelle buone buone :-)

@ Manu, a chi lo dici! Tutto bene? Sei un po' meno affannata? Un abbraccio!

Daffy ha detto...

...Squack... sono preso in contropiede... non ho mai assaggiato ne l'olio di nocciole, ne l'aceto di lamponi... e nemmeno il pepe di... ahem... vabbè, ...quello! :)

Però adoro i finocchi, le arance ed i pinoli... quindi prendo "per buona" tutta la ricetta :D